Tag Archives: il verme è tratto

radio24_logo_transparent

Il Destino

Il tema della puntata di questa domenica de Il Riposo del Guerriero era il Destino e ho deciso di prenderlo come spunto per parlare dei giochi dei dadi ed in generale di come i dadi entrino a far parte del gioco da tavolo moderno.

Per anni il dado è stato il simbolo della casualità, spesso visto in maniera negativa dagli autori di giochi di strategia. I primi “euro game” degli anni ’90 disegnavano l’uso del dado se non in poche e controllate circostanze. Nel corso degli anni è il dado, forse uno dei più forti simboli ludici, è stato invece rivalutato e a partire da titoli come Kingsburg o Alla Corte del Re, assistiamo alla nascita di una nuova generazione di giochi che ha prodotti titoli importanti come Alea Iacta Est, King of Tokyo e The Castle of Burgundy.
Continua

fattore famiglia

Giochi da spiaggia parte prima

Ciao a tutti, finalmente (speriamo) è arrivata la bella stagione e i nostri bambini possono trascorrere gran parte dei loro pomeriggi all’aperto. I giochi da tavolo sono una preziosa risorsa non solo nei mesi invernali ma anche in estate, specialmente quando la scuola è finita e i tempi si dilatano.

Possono essere un passatempo divertente per tutta la famiglia tanto al pomeriggio quanto alla sera. A casa, al mare, in montagna … ovunque ci sia un tavolo e delle sedie è possibile immergersi nel magico mondo dei giochi da tavolo. L’estate può essere l’occasione per gli adulti di lasciarsi alle spalle i titoli dei nostri padri, giocati e rigiocati, ed imparare qualche nuovo gioco che magari può diventare per la vostra famiglia un nuovo classico. I bei giochi in commercio sono davvero tanti, basta mettere il naso fuori dai grandi centri commerciali ed avventurarsi nei negozi specializzati: sicuramente ci sarà qualche gioco adatto a voi. Quando qualcuno mi dice “a me non piace giocare” io sono solito rispondere “forse non hai ancora conosciuto il tuo gioco“… e spesso è proprio così. Come se uno dicesse che non gli piace la musica perché si è stancato di ascoltare Mozart e i Beatles o che non gli piacciono i film perché si è stancato di guardare i film di Fellini o ancora che non gli piacciono i videogames avendo giocato solo Pac-Man e Space Invaders.

Oggi voglio consigliarvi un paio di titoli leggeri adatti ad essere giocati anche in spiaggia. Come sempre sceglierò giochi che siano anche “intelligenti”, nel senso che possono stimolare nei grandi e piccini ragionamento e strategia.
Continua

  • Twitter

    Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

  • Dalla mia collezione

  • Archivi

  • Articoli recenti