Blog: Perle di Saggezza

VlaadaChvatil

Perle di Saggezza: Vlaada Chvàtil

Mi piace davvero il pubblico dei giocatori di giochi da tavolo. Le convention di giochi da tavolo hanno una atmosfera più amichevole di quelle di videogiochi e i siti e i forum di giocatori di giochi da tavolo, come boardgamegeek, sono pieni di persone colte cha amano e capiscono i giochi da tavolo; questo non è comune nei forum di amanti dei videogames.
-Vlaada Chvàtil – The Art of Design: interviews to game designers
Continua

Perle di Saggezza: Rovatti

Il gioco appare in grado di infondere alla nostra vita uno stile diverso perché, a differenza degli altri esistenziali (lavoro, potere, amore, …) non è direzionato verso uno scopo finale e anzi si contrappone alla tensione verso il futuro che spinge e tormenta la nostra vita. È un arresto, una pausa, un’oasi nel deserto della nostra incessante inquietudine. Un trattenersi nel presente che apre gioiosamente un tempo e uno spazio speciali.

[Rovatti in Prefazione a Fink, Oasi del gioco]
Continua

Paolo_mottana

Perle di Saggezza: Paolo Mottana

Non è facile per l’educatore accettare il carattere gratuito del gioco, la sua acentricità, specialmente nel tempo in cui tutto deve essere misurato, quantificato e soprattutto valutato nel suo grado di produttività, di redditività.

Il gioco sfugge all’imperio della omnipresente legge del mercato che vorrebbe ogni frammento della nostra esistenza sottoposto alla legge della plusvarolizzazione globale

[Paolo Mottana, prefazione al libro Puer Ludens di Francesca Antonacci]
Continua

Tom Lehman

Perle di Saggezza: Tom Lehmann

Io credo che imparere che, a volte, buone scelte possono portare esiti negativi (sei stato sfortunato) e che, a volte, cattive scelte possono portare esiti positivi (sei sato fortunato), è una delle cose più importanti che i giochi di strategia possono insegnarci, in una maniera sicura.

[Tom Lehemann, dal suo sito personale]
Continua

DizionarioGiochi

Perle di saggezza: definizione di gioco d’autore

Gioco d’autore: gioco in scatola che è frutto dell’attività di un autore riconosciuto, non importa se noto o no, e non dell’anonimo lavoro dei creativi interni di una casa editrice. La locuzione è equivalente ad altre utilizzate in diversi settori della cultura popolare: cinema d’autore, fumetto d’autore, canzone d’autore. Da un gioco d’autore ci si attende una creatività, dei guizzi, una contromeccanica che solitamente non ci si aspettano dal prodotto di chi lavora a un gioco in ufficio, “timbrando il cartellino” [...]

[Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti] Continua

LogoGiona

Il Manifesto delle Città in Gioco

Il gioco è una qualità degli esseri umani
Il gioco è un’attività naturale delle donne e degli uomini, preziosissima e insostituibile a qualsiasi età: è, secondo le parole di un poeta e filosofo, ciò che “rende l’uomo veramente umano” (Schiller). Il gioco migliora la qualità della vita dell’individuo e quindi rende la città più bella. Continua

ReinerKnizia_2008

Perle di Saggezza: Reiner Knizia

Io credo ci siano tanti giochi ancora da scoprire nell’universo che aspettano solo che io li inventi. Questo mi mette un gran senso di urgenza perchè so che ci sono persone lì fuori che stanno cercando di rubare le mie idee anche prima che io le abbia formulate …
[Reiner Knizia, 2011] Continua