Blog: Fattore Famiglia

DarkTales2

Giocato per Voi: Dark Tales

Inizio con piacere una nuova piccola rubrica su Fattore Famiglia, in cui faccio brevi recensioni di giochi che ho provato con un sintetico giudizio finale. In particolare cerco di dire se il gioco è inadatto/adatto/consigliato per bambini, famiglia e adulti.

Spero possa essere utile/interessante
Continua

FattoreFamiglia-header

Il Gioco dell’anno 2014

Quando ho iniziato questa rubrica mi sono concesso il lusso ed il piacere di farvi da guida nel mondo del gioco da tavolo scegliendo di volta in volta quali titoli presentarvi. Una cosa che sono abituato a fare con bambini, genitori, insegnanti ed amici.

Siamo ancora nei primi mesi della scuola e ho già in programma interventi in oltre 45 classi della mia città a cui si aggiungono la formazione alle insegnati e diversi momenti di gioco/riflessione con i genitori: vedrò oltre 800 bambini e non so quanti adulti rivestendo il ruolo del “Ludologo”, l’esperto di giochi. Non mi lamento, “è forse il mestiere più bello del mondo”, come mi ha detto deciso un giorno un bambino di seconda elementare, guardandomi con aria sognante fisso negli occhi.
Continua

fattore famiglia

Per un Natale pieno di giochi …

Il Natale ormai si avvicina ed è uno dei pochi momenti dell’anno in cui tutte le famiglie si ritrovano attorno ad un tavolo. Quale occasione migliore per giocare con i propri figli e famigliari. La tombola natalizia fa parte della tradizione Italiana ma, come ben sapete, non sono un amante dei giochi (o meglio, dei “non giochi”) in cui conta solo la fortuna. Si può stare assieme, divertirsi, ridere e passare un pomeriggio o una serata serena senza dover per forza giocare a tombola, un gioco che personalmente non credo trasmetta valori molto diversi rispetto alle “macchinette” o ai “giochi d’azzardo” contro cui tutti ci scagliamo. Ci sono tanti giochi che si possono fare, a mio parere più divertenti e che magari possono insegnare ai nostri figli qualcosa.
Continua

fattore famiglia

Giochi da spiaggia – seconda parte

Giocare assieme ai propri figli, non mi stancherò mai di ripeterlo, è una attività importante che vi permetterà, nel tempo, di rafforzare i vostri legami famigliari. Una attività sui cui vale la pena investire un po’ di tempo ed energia perché i giochi sono degli ottimi “socializzatori” e un buon gioco, da solo, può garantire a tutta la famiglia tante ore di divertimento senza dover vestire i panni, spesso scomodi e faticosi, dell’animatore. E’ il gioco che con le sue regole, le sue dinamiche, il suo fascino funge da catalizzatore e animatore e può essere anche un ottimo strumento, specialmente in estate, per socializzare con altre famiglie e bambini.
Continua

fattore famiglia

Giochi da spiaggia parte prima

Ciao a tutti, finalmente (speriamo) è arrivata la bella stagione e i nostri bambini possono trascorrere gran parte dei loro pomeriggi all’aperto. I giochi da tavolo sono una preziosa risorsa non solo nei mesi invernali ma anche in estate, specialmente quando la scuola è finita e i tempi si dilatano.

Possono essere un passatempo divertente per tutta la famiglia tanto al pomeriggio quanto alla sera. A casa, al mare, in montagna … ovunque ci sia un tavolo e delle sedie è possibile immergersi nel magico mondo dei giochi da tavolo. L’estate può essere l’occasione per gli adulti di lasciarsi alle spalle i titoli dei nostri padri, giocati e rigiocati, ed imparare qualche nuovo gioco che magari può diventare per la vostra famiglia un nuovo classico. I bei giochi in commercio sono davvero tanti, basta mettere il naso fuori dai grandi centri commerciali ed avventurarsi nei negozi specializzati: sicuramente ci sarà qualche gioco adatto a voi. Quando qualcuno mi dice “a me non piace giocare” io sono solito rispondere “forse non hai ancora conosciuto il tuo gioco“… e spesso è proprio così. Come se uno dicesse che non gli piace la musica perché si è stancato di ascoltare Mozart e i Beatles o che non gli piacciono i film perché si è stancato di guardare i film di Fellini o ancora che non gli piacciono i videogames avendo giocato solo Pac-Man e Space Invaders.

Oggi voglio consigliarvi un paio di titoli leggeri adatti ad essere giocati anche in spiaggia. Come sempre sceglierò giochi che siano anche “intelligenti”, nel senso che possono stimolare nei grandi e piccini ragionamento e strategia.
Continua

fattore famiglia

Visite a parchi dei divertimenti

Visto che negli ultimi anni ho avuto la fortuna di visitare diversi parchi dei divertimenti, sia in Italia che all’estero, spesso in gruppo assieme ad altre famiglie della scuola dell’infanzia di mio figlio, Fattore Famiglia, il portale con cui collaboro, ha deciso di provare a chiedermi, sotto forma di intervista, qualche consiglio.

E’ venuto fuori un simpatico “decalogo” (anzi, un “esagolo”) di buoni consigli.

Questo è il link all’articolo completo dove c’è anche il collegamento al podcast dell’intervista.
Continua

fattore famiglia

Giochi che possono aiutare a sviluppare competenze matematiche e linguistiche

Ciao a tutti, siamo giunti al terzo appuntamento di questo ormai abituale rubrica dedicata al mondo del gioco da tavolo. Sono tante le domande di noi genitori che possono trovare una risposta divertente ed efficace sotto forma di attività ludica, in particolar modo nel gioco da tavolo.

Come ormai detto più volte il gioco è e deve essere sopratutto una attività divertente, per adulto e bambino, ma non possiamo nascondere che sono enormi le potenzialità educative e formative del gioco. Personalmente non amo i giochi esplicitamente didattici o educativi, che quasi sempre sono fatti da autori/editori più esperti in formazione che in intrattenimento e risultano meno divertenti di altri prodotti più “commerciali”. Il bambino coglie subito la differenza e l’attività ludica perde gran parte del suo valore/significato.

Al genitore che mi chiede: “come posso insegnare a … ?” preferisco allora indicare e suggerire giochi nati con lo scopo di divertire che però al tempo stesso sanno insegnare e sviluppare competenze.
Continua

Ludologo e Fattore Famiglia

Fattore Famiglia e PLAY: Festival del Gioco

Ecco qua il reportage della presenza di Fattore Famiglia alla tavola rotonda “Gioco è ben-essere” e al venerdì di PLAY.

Il fatto che Il Festival del Gioco e la tavola rotonda abbiano attirato l’interesse di un portale dedicato alla famiglia che esplicitamente dichiara “FattoreFamiglia promuove concretamente progetti di sostegno alla genitorialita’, di supporto alla comunicazione genitori-figli, di rafforzamento e promozione delle reti territoriali per le famiglie, di promozione della conoscenza interculturale in termini di scambio e connessione con le esperienze culturali differenti.” è segno che ci stiamo muovendo nella giusta direzione.
Continua

fattore famiglia

Giochi da tavolo per tutta la famiglia

Eccoci al secondo appuntamento col gioco in famiglia. Abbiamo già detto, ma non mi stanco mai di ripeterlo, quanto bene possa fare a tutta la famiglia una sana e regolare attività di gioco. Ci possono essere tanti giochi e tanti modi di giocare a partire dalle cose più semplici come il gioco simbolico dei bambini e procedendo via via verso forme più strutturate di gioco e di giocare. Spesso nella nostra società il termine gioco viene purtroppo associato a pratiche che gioco non sono come il gioco d’azzardo (slot machine, lotterie) o il giocare in borsa. I nostri stessi legislatori creano confusione con campagne pubblicitarie allarmanti che dicono “il gioco fa male” o addirittura vietando “il gioco” nei locali pubblici.

Nella mia rubrica parlerò di giochi che fanno bene e non mi stancherò di dire che giocare fa bene! Parlerò prevalentemente di giochi da tavolo o di carte e cercherò di consigliarvi i titoli per me più interessanti e come giocarci al meglio.
Continua

fattore famiglia

Giochi da tavolo per vincere la timidezza? Si può!

(Dalla rubrica Giochiamo Insieme ? di Fattore Famiglia)
Iniziamo oggi il nostro viaggio nel mondo dei giochi da tavolo; quelli che, nel linguaggio comune, sono chiamati a volte giochi di società. Giocare è una attività divertente, affascinante, costruttiva e non è, come molti pensano, una prerogativa dei bambini. Prova di questo l’incredibile numero di app e giochi online che coinvolgono principalmente adulti, spesso genitori, a volte in maniera quasi maniacale. Sembra quasi che giocare con un PC, con una consolle o con un telefonino sia “socialmente” accettabile, quasi alla moda, mentre un gioco da tavolo è “roba da bambini”.

In questa rubrica vogliamo riscoprire il valore ed il gusto, all’apparenza antico ma incredibilmente attuale, di ritrovarsi seduti attorno ad un tavolo a giocare, genitori e figli. Prima di iniziare voglio darvi un’idea dei numeri che girano attorno al gioco da tavolo d’autore, di qualità: si parla di centinaia di titoli pubblicati ogni anno. Giochi di qualità che a livello mondiale hanno venduto centinaia di miglia di copie ma che sono sconosciuti ai più perché non presenti nel mercato di massa ma solo nei negozi specializzati. Alcuni di questi giochi forse li conoscete perché sono approdati anche nel mondo digitale: Carcassonne e Coloni di Catan sopra tutti.
Continua

fattore famiglia

Giochiamo Insieme su Fattore Famiglia

Inizio una nuova avventura ludica curando una rubrica dal titolo Giochiamo Insieme! per il portale Fattore Famiglia. Ecco la presentazione della rubrica:

Giochiamo insieme! è la nuova rubrica di FattoreFamiglia dedicata al gioco da tavola da fare in famiglia. Ci faremo consigliare dal nostro consulente ludico Andrea Ligabue giochi da proporre in famiglia e da sperimentare con i nostri figli per divertirci, stare insieme e imparare tante abilità che ci saranno utili anche nella vita reale: attenzione, strategia, tattica, rispetto delle regole, costruzione di un linguaggio comune e tante altre ancora che scopriremo nella rubrica.
Continua