(Italiano) Ecco le nomination per o Spiel des Jahres

Sorry, this entry is only available in Italiano.

3 Responses to (Italiano) Ecco le nomination per o Spiel des Jahres

  1. Guido Fantoni says:

    Caro Andrea,
    volevo un tuo parere sul meccanismo dei punti vittoria scelto da
    Gerdts per il suo Concordia. Essendo questo il primo suo gioco che possiedo,
    sono rimasto un po’ spiazzato, essendo difficilissimo poter memorizzare tutte le carte
    “acquistate” dai giocatori e molto complesso individuare dai movimenti sulla mappa su quali divinità i giocatori stanno puntando. Mi pare un sistema tendenzialmente “cieco”, che lascia molta suspence a fine partita contrariamente ad altri gestionali dove invece chi sta vincendo/perdendo è più facilmente intuibile. E non riesco a capire ancora se è un male o un bene. Quali sono il tuo giudizio e la tua interpretazione?
    Grazie della tua gradita risposta
    Guido

  2. Andrea says:

    Ciao Guido
    Hai ragione, in Concordia si fa fatica a ricordare le carte prese dagli avversari ma vedere l’evolvere del potenziale punteggio sulla mappa e capire/contratstare le strategie degli avversari è possibile. A me personalmente piace molto e preferisco di gran lunga i giochi che non si risolvono con un’analisi precisa e dettagliata dei punti degli avversari.
    Per me è un gioco molto bello, equlibrato e divertente.
    Buon gioco
    Il ludologo

  3. Andrea says:

    Ciao Guido
    Hai ragione, in Concordia si fa fatica a ricordare le carte prese dagli avversari ma vedere l’evolvere del potenziale punteggio sulla mappa e capire/contratstare le strategie degli avversari è possibile. A me personalmente piace molto e preferisco di gran lunga i giochi che non si risolvono con un’analisi precisa e dettagliata dei punti degli avversari.
    Per me è un gioco molto bello, equlibrato e divertente.
    Buon gioco
    Il ludologo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>