Novità di Essen che troverete a Lucca

Ciao a tutti, sono appena tornato da un intenso fine settimana di giochi alla Fiera del Gioco di Essen. Per i più anglofoni un report quasi giornaliero delle mie avventure ludiche assieme a Caterina su Opinionatedgamers.com.

Qua di seguito alcune brevi note su quello che ho visto/provato ad Essen (o a casa prima di partire) e che potrete trovare a Lucca Comics & Games nei prossimi giorni …

Asterion Press
Asterion press arriva a Lucca con tre grandi novità per i giocatori: Nations (non ancora confermato), Mercanti di Venere e Zombicide

Cranio Creations
Cranio presenta a Lucca Steam Park, che ha avuto un grande successo ad Essen e la prima espansione di Dungeon Fighter. Purtroppo non ho ancora avuto occasione di provare i due giochi.

dV Giochi
La novità più importante è sicuramente Bang! The Dice Game, per me in assoluto la migliore e più divertente edizione di Bang! Nel gioco, della durata di 20-30 minuti, ci sono tutti gli elementi che hanno fatto del gioco di Emiliano Sciarra un successo internazionale: i ruoli, i personaggi, interazione, indiani … potete leggere la mai recensione completa su La Tana dei Goblin.

dV Giochi presenterà a Lucca anche The Great Persuader, un nuovo party-game molto divertente tutto basato sulla capacità di argomentare e convincere gli altri giocatori della bontà della vostra proposta … peccato che il mazzo delle proposte includa cose del tipo “fare la doccia con cubetti di ghiaccio”.

Ghenos Games
La casa editrice milanese si presenta a Lucca con due interessanti novità per famiglie e con il primo grande torneo ufficiale di Krosmaster Arena, un gioco che più gioco e più mi appassiona, forte di una comunità di oltre 10.000 giocatori per la sua versione online.

The Sheep Race, successo di vendite e di pubblico ad Essen, è un gioco per famiglie che mescola sapientemente fortuna ed abilità. 6 pecore si sfidano lungo un percorso rettilineo in una appassionante gara. Ad inizio partita le sei pecore vengono disposte casualmente nelle 6 corsie, dalla prima, la più difficile alla 6, la più veloce. Ogni giocatore poi scommette sulla vittoria di tre pecore: una scommessa segreta e due pubbliche. Nel proprio turno di gioco ogni giocatore lancia due dadi e agisce con la pecora nella corsia corrispondente. I dadi e le regole fanno sì che statisticamente le pecore nelle corsie coi numeri più alti agiscano più spesso di quelle nelle corsie coi numeri più bassi. Ogni pecora ha caratteristiche di movimento diverse che vengono attivate usando cubi (rossi, bianchi o blu) posti sopra la carta corrispondente. Quello che un giocatore deve decidere nel suo turno è se e come muovere la pecora indicata, cercando di farla avanzare rapidamente ma senza sfiancarla, se è una di quelle su cui ha puntato, o viceversa lasciandola indietro o facendola rimanere senza fiato, se è una di quelle su cui non ha puntato.
Nell’ultima parte di percorso infatti le pecore non possono più rifiatare e se terminano i cubetti posti sulla loro carta si fermano, pancia all’aria, fino alla fine della partita. La gara termina quando arriva la terza pecora.
Puntare sulle pecore nelle corsia con numeri alti è più semplice ma in caso di successo conferisce meno punti rispetto alla puntata su una pecora “sfavorita” in corsia 1 o 2.
Fortuna, abilità ed un po’ di bluff per un gioco leggero ed adatto a tutti. Giocato ad Essen l’ho trovato piuttosto divertente, con una durata adeguata per quel che propone, e alla fin fine non troppo banale.

L’altro titolo per famiglie presente a Lucca sarà Leonardo, tratto dall’omonimo cartone animato. Tre personaggi si muovono in cerchio per cercare di recuperare i materiali adatti per costruire le invenzioni di Leonardo. Nel proprio turno ogni giocatore deve scegliere segretamente che personaggio muovere e di quanti spazi (da 1 a 3). Ovvio che, tranne per il primo giocatore, gli altri dovranno tenere conto delle azioni dei giocatori prima di loro. Se un giocatore termina il movimento su una carta invenzione e ha i materiali giusti la costruisce ottenendo punti vittoria. Ci sono alcune carte speciali che permettono poi di rubare materiali agli altri giocatori, scambiarli, eseguire azioni aggiuntive e cose di questo tipo. Anche qua un mix di fortuna, scelte e deduzione per un gioco che si rivolge esplicitamente ad un pubblico di bambini e famiglie. Giocato ad Essen l’ho trovato divertente e meno scontato di quel che può sembrare dalla lettura del regolamento.

Kaleidos Games
Presenta la nuova edizione di Dice Run, di Spartaco Albertarelli. Ogni giocatore inizia la partita con 4 carte obbiettivo del tipo “3 rosso”, “6 arancione”.
I dadi, 6 per colore, vengono lanciati e i giocatori, a turno, giocano carte movimento cercando di muoverne avanti alcuni nel tentativo di arrivare alla fase di score con il maggior numero possibile di dadi del colore/numero di una delle proprie carte obbiettivo. Le carte movimento sono del tipo “fai avanzare tutti i rossi” o “fai avanzare tutti i 3″ o “scambia due gruppi di dadi”.
Nel corso della gara infatti i dadi si divideranno in diversi gruppetti e nel momento in cui viene rivelata una carta punteggio solo quelli del gruppo di testa verranno considerati.
Il gioco, nonostante abbia una certa componente casuale, richiede strategia e pianificazione. La sequenza con cui giocare le proprie carte obbiettivo e sapersi adattare a quello che fanno gli altri per sfruttare alleanze temporanee sono le chiavi per la vittoria.
Uno dei filler più divertenti che ho giocato negli ultimi mesi.

Oliphante
Mini-curling è la divertente novità che Oliphante presenterà a Lucca. una versione portatile del Curling, con campo e tutto quello che serve per giocare. Ogni giocatore dispone di 4 “bocce”, fatte di plastica con dentro una pallina di ferro, che dovrà lanciare sulla mappa di gioco con le regole di una vera e propria partita a curling. Il campo è di un ottimo materiale e grazie a due barre pesanti calamitate si stende facilmente. Le bocce scorrono sul campo in maniera eccezionale. E’ un gioco di destrezza ed abilità, adatto anche ai più piccolini.
Essendo il campo non di ghiaccio non è stato possibile simulare l’azione dei compagni di squadra che puliscono il campo durante il lancio ma nella scatola sono comprese anche due spugnette per tenere il terreno di gioco sempre perfettamente pulito e garantire alle bocce una perfetta azione.
Assolutamente da provare.

Placentia Games
La casa editrice piacentina arriva a Lucca con Florenza: il gioco di carte, la versione light del suo gioco da tavolo prodotto un paio di anni fa. Ho trovato questo titolo davvero molto divertente, strategico e ben fatto, sia a livello di meccaniche che di materiali. Potete leggere qui la mia recensione.
Un gioco che consiglio a tutti i giocatori in cerca di un bel gioco di carte strategico, della durata adeguata ma non banale

Postscriptum
A Lucca potrete vedere il geniale prodotto della creatività di Luca Bellini, Fun Farm, un divertentissimo gioco di velocità e riconoscimento. 5 morbidi e colorati animali disposti in cerchio. Ogni turno viene girata una nuova carta che raffigura un animale e le facce di due dadi colorati, nero e bianco. Il giocatore di turno lancia i due dadi e se uno dei due dadi raffigura una faccia mostrata anche su una carta al centro del tavolo i giocatori devono afferrare l’animale corrispondente. Dopo di che si gira una nuova carta e il gioco continua. Durante la partita accadrà spesso che le carte al centro saranno più di una creando situazioni davvero complesse. Gioco divertente ed adattissimo a tutti, con dei materiali di buona qualità tra cui i 6 bellissimi tondi e morbidi animali.

RedGlove
Grande attesa per Super Fantasy di Marco Valtriani che ad Essen ha davvero spopolato. Purtroppo il gioco non sono ancora riuscito a provarlo ma è nel mio mirino! Assolutamente da provare.

Stratelibri
Grande attesa per Venetia, il nuovo gioco di Maggi e Nepitello, di cui potete leggere una mia anteprima (dalla lettura delle regole) su BGG News. Il gioco ha riscosso un grande successo ad Essen con i tavoli demo dedicati sempre pieni.

Stratelibri presenterà anche Il Mistero dei Templari, di cui potete leggere qua le mie impressioni.

2 Responses to Novità di Essen che troverete a Lucca

  1. Fabio says:

    Ciao, piacere sono Fabio, ti faccio i complimenti per gli articoli che scrivi, sempre molto professionali. Mi sarebbe piaciuto molto acquistare Mini Curling o compact curling, ma non lo trovo da nessuna parte e neanche riesco a reperire il prezzo, potresti aiutarmi per favore?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>