Perle di Saggezza: Freda Kim e la giornata mondiale del gioco

Quello che si ipotizza non è un evento o una serie di eventi e un qualche cosa che comporta preparazioni impegnative e costose; l’essenza della giornata è fanciullesca. La giornata mondiale del gioco dovrebbe essere un giorno di totale attenzione all’altro, nel rapporto tra una generazione e l’altra. Non si pensa di fermare il mondo per un giorno.

[Freda Kim]

La Giornata mondiale del gioco è nata dall’idea di Freda Kim in qualità di presidente dell’ITLA con la conseguente approvazione da parte del comitato, a Seoul nel 1998. Le Nazioni Unite hanno accettato la proposta e fissato la Giornata Mondiale del Gioco nella data del 28 maggio. Da allora le varie associazioni nazionali delle ludoteche, coadiuvate anche da altri organismi, hanno avviato la diffusione della pratica.

Sul sito del Tavolo Nazionale delle Ludoteche alcuni dei tanti eventi organizzati per festeggiare la giornata mondiale del Gioco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>