Perle di Saggezza: Paolo Mottana

Non è facile per l’educatore accettare il carattere gratuito del gioco, la sua acentricità, specialmente nel tempo in cui tutto deve essere misurato, quantificato e soprattutto valutato nel suo grado di produttività, di redditività.

Il gioco sfugge all’imperio della omnipresente legge del mercato che vorrebbe ogni frammento della nostra esistenza sottoposto alla legge della plusvarolizzazione globale

[Paolo Mottana, prefazione al libro Puer Ludens di Francesca Antonacci]

Paolo Mottana è un professore di filosofia dell’educazione e di Ermeneutica della formazione e pratiche immaginali all’Università di Milano Bicocca.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>