Giochi da tavolo per vincere la timidezza? Si può!

(Dalla rubrica Giochiamo Insieme ? di Fattore Famiglia)
Iniziamo oggi il nostro viaggio nel mondo dei giochi da tavolo; quelli che, nel linguaggio comune, sono chiamati a volte giochi di società. Giocare è una attività divertente, affascinante, costruttiva e non è, come molti pensano, una prerogativa dei bambini. Prova di questo l’incredibile numero di app e giochi online che coinvolgono principalmente adulti, spesso genitori, a volte in maniera quasi maniacale. Sembra quasi che giocare con un PC, con una consolle o con un telefonino sia “socialmente” accettabile, quasi alla moda, mentre un gioco da tavolo è “roba da bambini”.

In questa rubrica vogliamo riscoprire il valore ed il gusto, all’apparenza antico ma incredibilmente attuale, di ritrovarsi seduti attorno ad un tavolo a giocare, genitori e figli. Prima di iniziare voglio darvi un’idea dei numeri che girano attorno al gioco da tavolo d’autore, di qualità: si parla di centinaia di titoli pubblicati ogni anno. Giochi di qualità che a livello mondiale hanno venduto centinaia di miglia di copie ma che sono sconosciuti ai più perché non presenti nel mercato di massa ma solo nei negozi specializzati. Alcuni di questi giochi forse li conoscete perché sono approdati anche nel mondo digitale: Carcassonne e Coloni di Catan sopra tutti.

Giocare con i propri figli, meglio se in maniera intelligente, è una attività importante che può davvero migliorare i rapporti famigliari: una risorsa e una alternativa alla televisione o ai videogiochi. Un investimento che nel tempo sicuramente paga ma soprattutto un modo di divertirsi assieme ai propri figli e ai propri famigliari perché il gioco da tavolo è trasversale alle generazioni e ai sessi.

Parleremo di cosa un gioco può insegnare e come può aiutare i nostri figli ma occorre ricordare che giocare è e deve essere una attività divertente: vi dovete divertire voi, prima di tutto, e far divertire i vostri bambini. Giocare non deve essere un dovere, un impegno, una fatica ma un momento di svago e un passatempo intelligente.

Tra i tanti titoli pubblicati (pensate che ad oggi ne possiedo più di 1500 e continuano ad arrivare!) cercherò di scegliere quelli che di volta in volta mi sembreranno più adatti per rispondere alle vostre richieste e più vicini alle vostre esigenze. Mi piace pensare che ci sia un gioco adatto per ogni occasione e per ogni gruppo o persona. Non capisco e non credo a chi dice “non mi piace giocare ai giochi da tavolo”: magari non ha ancora trovato il gioco giusto. Non vi parlerò di Monopoli, Risiko, Cludeo o Trvial Pursuit che sono i giochi dei nostri padri e a volte, purtroppo, dei nostri nonni. Vi parlerò di giochi moderni, attuali, nuovi che spero possano stupirvi ed affascinarvi.

Possono i giochi da tavolo aiutare a vincere la timidezza ?

Leggete l’articolo completo sul sito di Fattore Famiglia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>