Un anno di giochi e gioco

Ciao a tutti eccoci alla fine del 2012 che, a quanto pare, non è stato l’ultimo anno del pianeta Terra. Mi concedo quindi il lusso di un piccolo resoconto ludico delle mie fatiche del 2012 con qualche slancio verso il 2013.

La mia collezione di giochi è aumentata in maniera considerevole grazie ad acquisti oculati di vecchi titoli, omaggi di editori e la compulsiva caccia a tutto quello che è nuovo e pare interessante. Sono sicuro che la lista non è aggiornata ma tra giochi ed espansioni, a quanto dice il mio profilo BGG, ho superato nel 2012 la soglia dei 1500.

Ho giocato con costanza in associazione ed in famiglia, con Serena ed i bambini. Francesco si è finalmente lanciato con vigore nel mondo del gioco da tavolo e con lui ho iniziato una sfortunata (per me) tradizione di partite a Memoir’44, Dust Tactics ed HEROICA. Caterina mi ha accompagnato tutto l’anno accogliendo con entusiasmo le mie proposte ludiche (tranne quelle a tema fantascientifico) e mi ha accompagnato anche quest’anno alla fiera del gioco di Essen. Potete leggere le nostre peripezie su Opinionatedgamers.com.

Negli ultimi scampoli del 2012 ho anche ripreso a giocare ai giochi di ruolo.

Per quanto riguarda l’attività di divulgatore ludico il 2012 è stato un anno di grandi successi e soddisfazioni. Ad inizio anno ho tenuto ben due corsi per Dimostratori di Giochi da tavolo, uno presso la Ludoteca di Campogalliano e uno presso l’associazione Herberia Arcana in collaborazione con il Comune di Rubiera. Nelle scuole ho gestito, come ormai consuetudine, un laboratorio di giochi da tavolo presso la Scuola Primaria Graziosi. A settembre ho tenuto un corso di formazione, a cui hanno partecipato più di 80 insegnanti, dal titolo “Il gioco: uno strumento multidisciplinare” organizzato da Memo all’interno delle iniziative del Buon Anno Scuola. Ho anche iniziato ad effettuare incontri nelle classi sul progetto Giochi da Tavolo come strumento didattico, che proseguirà anche nel 2013.

L’attività con le Scuole, che quest’anno ho intensificato, è un filone molto interessante che spero di poter continuare ad esplorare anche nel 2013 a partire dalla partecipazione attiva il 23-24 Febbraio al progetto Ludo: Primo Forum dedicato al Gioco come Strumento Educativo.

A gennaio 2012 ho iniziato anche la collaborazione con la rivista Genitori Magazine, curando la rubrica Papà a che Gioco Giochiamo ? che ad oggi ha visto 10 uscite.

A Maggio 2012 ho iniziato la collaborazione con il portale Fantascienza.com occupandomi di giochi: articoli e recensioni.

Ho partecipato a diverse trasmissioni radio che parlavano di giochi tra cui ricordo la radio svizzera, radio vaticana e radio 24 ne “Il riposo del Guerriero”.

Ovviamente Marzo 2012 è stato il mese di PLAY: Festival del Gioco per cui ho curato la direzione artistica, cosa di cui mi sto occupando anche per l’edizione 2013 che ci sarà a Modena il 6-7 Aprile.

Per quanto riguarda la mia attività più strettamente legata alla produzione di recensioni e notizie ho continuato la mia collaborazione con Gamers Alliance Report, per cui ho scritto una recensione per ogni numero pubblicato nel 2012, Per Opinionatedgamers.com ho pubblicato 6 interviste per la serie “l’arte dell’inventare giochi” ad autori famosi tra cui Richard Garfield, Antoine Bauza e Uwe Rosemberg. Sempre per lo stesso portale ho scritto 24 tra articoli e recensioni (senza contare le interviste).

Ho proseguito la collaborazione con BGG News, occupandomi di notizie dall’italia e talvolta di recensioni.

Ho iniziato, sempre nel 2012, una collaborazione con Gioconomicon.net curando una rubrica dal titolo Piccoli Gamers Crescono, con consigli ludici rivolti a genitori giocatori.

Ho anche, per il quinto anno consecutivo, curato la rubrica settimanale A che gioco giochiamo ? su La Gazzetta di Modena .

Come sempre mi sono dato da fare (anche se non tanto quanto volevo) nel scrivere recensioni per ILSA: Magazine e per La Tana dei Goblin e qualche contenuto originale per il mio blog.

Il 2012 mi ha poi visto impegnato a livello internazionale nella giuria del prestigioso International Gamers Awards e nei nostrani Ludoteca Ideale e Personalità Ludica dell’Anno.

Verso la fine dell’anno, assieme ad amici, mi sono lanciato nella progettazione di una app in supporto ai giocatori, GetGamers, pensata ed ideata per facilitare gli incontri tra giocatori e che ne 2013 vedrà il suo vero lancio.

Ovviamente la mia attività ludica di consulente per LEGO Italia e per altri editori ha occupato gran parte delle mie ore di lavoro.

Ci sono però tante novità previste per il 2013 di cui vi parlerò a gennaio al mio ritorno dalle vacanze.

Buon gioco e buon inizio 2013 a tutti quelli che hanno seguito in quest’anno il mio piccolo blog di cultura ludica.

Il Ludologo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>