A che gioco giochiamo compie 5 anni!

Ciao a tutti, è con malcelato orgoglio che posso dirvi che il 26 Gennaio 2013 la mia rubrica di giochi “A che gioco giochiamo ?” sul quotidiano La Gazzetta di Modena compirà ben 5 anni. Un viaggio editoriale lungo e davvero singolare in Italia dove le rubriche che parlano di giochi da tavolo (ed in generale di giochi) sono merce assai rara.

Nel tempo purtroppo la rubrica si è sempre più spostata verso un’agenda degli appuntamenti ludici pur permettendomi, di tanto in tanto, di spaziare e divagare dispensando pillole di cultura ludica.

Voglio riportare qua lo storico articolo apparso il 26 Gennaio 2008 con la speranza di avere occasione di festeggiare in maniera adeguata la cosa e di continuare questa collaborazione con il quotidiano della mia città.

A che gioco giochiamo?

Ciao a tutti, iniziamo oggi un viaggio assieme che ci porterà nel variegato e colorato mondo dei giochi da tavolo. Appassionato ed esperto di giochi ormai da oltre 20 anni, sarò la vostra guida in questo affascinante regno, con l’obbiettivo di sfatare diversi luoghi comuni perché purtroppo in Italia ancora oggi il gioco da tavolo è relegato, ingiustamente, al solo ruolo di passatempo per bambini.

Quante volte vi siete soffermati a ricordare le vostre partite di Risiko o Monopoli con gli amici, sperando di trovare qualcosa che suscitasse in voi ora le stesse emozioni ? Magari avete anche organizzato una serata un po’ “vintage” rispolverandoli o provando giochi come Trivial Pursuit o Pictionary, senza però riuscire a far vibrare le giuste corde? Oppure avete più volte provato a sedervi al tavolo con i vostri figli, fingendo di non annoiarvi a giocare e rigiocare al gioco dell’oca o alle sue, più o meno evolute, rielaborazioni?

Quello che pochi sanno è che negli ultimi 20 anni il gioco da tavolo, per famiglie ed adulti, ha fatto passi da gigante. Ogni anno vengono prodotti oltre 300 nuovi giochi d’autore, pensati appositamente per divertire anche un pubblico adulto e adatti ad essere giocati e rigiocati in famiglia assieme ai propri figli o con gli amici dopo cena. Giochi con regole che si imparano in pochi minuti ma dalle implicazioni non banali, in grado di divertire mettendo alla prova le vostre capacità strategiche e quelle dei vostri amici; belli, curati dal punto di vista grafico e dei materiali. Sia in Italia che all’estero ci sono autori professionisti e semi professionisti che si prodigano ad inventare giochi, firmandoli con il loro nome; ci sono case editrici che li producono e giocatori che li giocano. Di questi giochi e di questo mondo vi voglio parlare nelle prossime settimane, delle manifestazioni, nazionali e internazionali, delle occasioni per giocare ed incontrare altri appassionati, soprattutto a Modena e dintorni.

Dedicherò parte di questa rubrica, ogni settimana, a presentarvi uno di questi giochi, in modo da non rimanere a corto di argomenti la prossima volta che vi capiterà di pensare “a che gioco giochiamo?”

Buon gioco a tutti e alla prossima settimana.
Andrea “Liga” Ligabue

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>