Sheepland & Uppasala Città del Mondo

Dopo tanti mesi di lontananza dalle pagine di Genitori Magazine ritorno, spero con regolarità, alla mia rubrica di consigli e pillole ludiche. Nel frattempo sono accadute davvero tante cose nel mondo del gioco da tavolo. Sono stati assegnati i premi e i riconoscimenti più significativi e si sono svolti eventi importanti quali la Fiera del Gioco di Essen o Lucca Comics & Games in cui sono stati presentati al pubblico centinaia di nuovi giochi.
Non mancano dunque gli argomenti per popolare questa rubrica: caso mai, per me, sarà difficile scegliere quali giochi proporvi tra i tanti che conosco e che reputo interessanti.

Giorno dopo giorno il numero di bambini, famiglie, adulti che si avvicinano al mondo del gioco da tavolo cresce, in Italia come nel resto del mondo. Nonostante la bellezza di certi videogiochi e la diffusione delle consolle il sedersi allo stesso tavolo a giocare, con dadi, carte, pedine e tabellone, riesce ancora a trasmettere sensazioni particolari, a creare quell’atmosfera di condivisione e complicità che solo il “fare” qualcosa assieme riesce a dare.

Come in passato parlerò di due giochi nella mia rubrica, con caratteristiche diverse, in modo da cercare di accontentare i gusti del maggior numero possibile di lettrici/lettori. Sono giochi che, ovviamente, possono essere giocati in famiglia, coi bambini e con gli amici. Il primo è Sheepland, il gioco che quest’anno ha vinto il Best of Show di Lucca Comics & Games come miglior gioco per famiglie; il secondo è Uppsala Città del mondo, un gioco divertente e spensierato (party game) che metterà alla prova la vostra conoscenza geografica.

Leggi l’articolo completo su www.genitorimagazine.net

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>