Il gioco. Uno strumento multidisciplinare

Giocando s’impara, dice la saggezza popolare. E attraverso il gioco si possono insegnare la storia, la geografia, e anche migliorare le relazioni tra gli studenti. È questa l’idea di fondo del seminario pratico “Il gioco: uno strumento multidisciplinare”, in programma martedì 11 settembre, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, alla sala delle Giunchiglie della scuola Marconi in via Canaletto Sud 110/A. Gli insegnanti interessati possono iscriversi telefonando ai numeri 059 2034331 oppure 2034326. Il seminario è dedicato alla scoperta delle potenzialità didattiche e cognitive del gioco per acquisire competenze relazionali e comprendere i fenomeni legati alle discipline geo-storiche.

Scuola secondaria di primo grado “Marconi” – Sala delle Giunchiglie Via Canaletto Sud 110/A

Un’intera giornata dedicata alla scoperta delle potenzialità didattiche e cognitive del gioco per acquisire competenze relazionali e comprendere i fenomeni legati alle discipline geo-storiche. Nel corso dei lavori si prevedono interventi di esperti e giochi per i partecipanti.

Antonio Brusa – Università di Bari
Matteo Bisanti – Università di Modena e Reggio Emilia
Andrea Ligabue – Ludologo

L’iniziativa è gratuita e fa parte del programma di “Buon anno scuola”, che si può consultare per intero sul sito web del Multicentro educativo Memo del Comune di Modena

ISCRIZIONI: 059-2034331/4326/4319

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>