Sette giochi per … bambini di 4-5 anni

Ciao a tutti, inizio con oggi una rubrica dedicata ai consigli “mirati”. Questa rubrica avrà cadenza variabile: ovviamente, essendo il natale imminente, cercherò di darmi da fare in questi giorni.
Mi capita sempre più spesso che qualcuno mi chieda “Ho un bambino di 7 anni, cosa mi consigli ?“, “Siamo due amici appassionati di letteratura horror, c’è qualcosa per noi ?“, “Vorrei qualcosa che potesse giocare mio figlio con suo nonno che non siano briscola e scopa“, “Se sono in viaggio in treno con due amiche che giochi posso proporre ?” … Insomma, esiste davvero il gioco giusto per ogni occasione ? Io credo proprio di sì!

Ovvio che di giochi ce ne sono tanti, e fare delle scelte è sempre difficile. Ci sono giochi bellissimi che non conosco o che non sono ancora usciti e che quindi non posso consigliarvi. Mi limiterò, anche perché non saprei come fare altrimenti, ai giochi che conosco, che ho giocato o fatto giocare ai miei figli e ai loro amici. Perchè sette ? Perché di solito tutti fanno la top3, top5 o top10 e io volevo essere diverso.

Il numero sette esprime la globalità, l’universalità, l’equilibrio perfetto e rappresenta un ciclo compiuto e dinamico. Considerato fin dall’antichità un simbolo magico e religioso della perfezione, perché era legato al compiersi del ciclo lunare.

Sette è il numero delle virtù (e dei vizi capitali) ed è anche il numero delle Stelle di Okuto. Poi, ad essere sincero, cinque consigli mi sembravano pochi ed arrivare a dieci era una faticaccia!

Iniziamo dunque oggi con:

Sette giochi per … bambini di 4-5 anni

Zicke Zacke Spenna il Pollo: gioco per 2-4 polli a partire da 4 anni. Si tratta di una rivisitazione molto divertente del gioco del memory. Su un percorso ad anello formato da 24 uova, raffiguranti 12 diversi soggetti, gareggiano 4 polli. Al centro del campo di gioco ci sono 12 tessere coperte. Nel proprio turno di gioco occorre scoprire una delle 12 tessera al centro cercando di individuare quella con l’immagine corrispondente all’uovo immediatamente davanti al propri pollo. Se la tessera è giusta si può procedere cercando quella che raffigura l’immagine successiva e così via fintanto che non si sbaglia. Se nel fare questo si supera il pollo di un altro giocatore ci si impadronisce della coda dell’avversario. Il primo giocatore ad ottenere tutte le code vince.

Ci sono alcuni aspetti molto interessanti di questo gioco. In primis l’utilizzo della memoria, che ai bambini di questa età piace davvero molto: scoprirete che nel finale di partita saranno in grado di indovinare correttamente anche 9-10 tessere di seguito. La meccanica del gioco consente inoltre anche a tutti di rimanere sempre in corsa perché non appena uno viene superato può, nel suo turno, facilmente riacciuffare chi lo precede, rubandogli tutte le codine.
Esiste anche una versione più economica con i ricci al posto dei polli: “Zicke Zacke: Ricci e Bisticci”. Stesse regole, ma confezione più piccola e pezzi conseguentemente più piccoli:

Viva Topo: gioco per 2-4 topolini a partire dai 4 anni. E’ un classico gioco da tavolo basato sull’utilizzo del dado: lancia il dado e muovi i tuoi topi. A differenza però del gioco dell’oca (o sue rivisitazioni) i bambini possono compiere delle scelte e questo, unito alla bellezza dei materiali e alle belle meccaniche, lo rendo un gioco molto interessante.

Ogni giocatore ha un certo numero di topi e deve riuscire a raccogliere più pezzi possibile di formaggio. Nel proprio turno di gioco dovrà lanciare il dado e muovere uno dei suoi topi lungo il percorso del numero di spazio ottenuto. Se col dado ottiene 1 dovrà anche fare avanzare di uno spazio il gatto: se il gatto raggiunge una casella contenete uno o più topi li mangerà e verranno rimossi dal gioco. I topolini cercheranno di raggiungere la casella di arrivo per mangiare una forma intera di formaggio ma se il gatto li sta per prendere potranno anche fermarsi negli spazi intermedi accontentandosi di un pezzo più piccolo di formaggio.

Rischiare per arrivare fino in fondo ? Fermarsi prima ? Far correre solo un topo o portare avanti tutti i topolini ? Il gioco offre davvero tante scelte per un bambini di 4-5 anni pur avendo regole molto molto semplici.

Castel Logix: gioco di logica ed intelligenza per un bambino a partire dai 3 anni. In realtà Castle Logix non è un vero e proprio gioco da tavolo ma una sorta di puzzle tridimensionale. Ci sono 4 torri, di altezza variabile con disegni su alcuni lati e fori su altri. Nei fori possono essere inserite le tre “bandiere”, anch’esse di lunghezza variabile. Allegato al gioco un manualetto in cui sono presentati gli schemi da risolvere.

Il bambino sceglie uno schema e cerca di posizionare torri e bandiere in modo da ricreare l’immagine raffigurata. Semplice! Sono rimasto impressionato da quanto questo gioco sia piaciuto al mio bimbo e da come, finito uno schema, volesse subito giocarne un altro. Gli schemi sono divisi in 4 livelli e ce ne sono di adatti già a partire dai 3 anni.

La Pila degli Animali: gioco per 2-4 animaletti a partire dai 4 anni. La Pila degli Animali è un gioco di abilità e destrezza e a vincere è il primo giocatore che riesce e piazzare tutti i suoi animali sulla pila. Ci sono 7 tipi di animali diversi, un coccodrillo (su cui costruire la pila) ed un dado. Nel proprio turno di gioco si lancia il dado e si guarda cosa si deve fare: normalmente si dovranno piazzare 1 o 2 dei propri animali sulla pila ma può anche succedere che siano gli altri a decidere quale animale farti piazzare. Se nel posizionare gli animali in equilibrio si fa cadere la pila occorre tenere 2 degli animali caduti e scartare gli altri.

Il gioco è davvero molto divertente: gli animali hanno forme e dimensioni diverse e possono essere impilati in tanti modi.

Il Pirata Nero: gioco per 2-4 pirati a partire dai 5 anni. Dei cinque giochi consigliati è il più complesso ed infatti è consigliato a partire dai 5 anni. I giocatori sono dei pirati che devono viaggiare per i mari alla ricerca dei tesori. Nel proprio turno di gioco lanceranno due dadi: uno indicherà su quali isole aggiungere una moneta d’oro e l’altro dado indicherà di quanto muovere la propria nave. La particolarità di questo gioco è che le navi vengono mosse utilizzando una specie di pompetta: 3 mosse uguale a 3 pompettate!

Le navi di legno hanno una piccola vela di stoffa e con un po’ di pratica si imparerà a farle viaggiare nella giusta direzione. A rendere il tutto più avvincente la presenza della nave pirata che di tanto in tanto cercherà di abbordare le navi dei giocatori per rubare i loro tesori.
Gioco davvero divertente ma adatto a bambini che abbiano già sviluppato un certo gradi di manualità.

HEROICA La Baia di Draida: gioco per 2-3 eroi a partire dai 5 anni. La Baia di Draida è il primo della serie dei LEGO Games dedicato al mondo di HEROICA ed è anche il più semplice. Le regole sono davvero immediate e, anche se sulla scatola viene indicato a partire dai 6 anni può essere giocato tranquillamente anche da bambini di 4-5 anni. Nel proprio turno di gioco occorre lanciare il dado e muoversi del numero di caselle indicato. Se si termina il movimento vicino ad un mostro occorre combatterlo lanciando ancora una volta il dado: con esito spada il mostro è sconfitto con esito teschio l’eroe viene ferito.

Vince chi per primo raggiunge il generale dei goblin e lo sconfigge. Come tutti i giochi LEGO Games anche La Baia di Draida deve essere costruito prima di giocare: una cosa che ai bambini piace molto. Adatto ai bambini che già giocano con i normali mattoncini LEGO.

La Danza delle Uova: gioco per 2-4 bambini a partire dai 5 anni. Il gioco è molto semplice e dinamico: i bambini devono riuscire ad afferrare più uova possibile e quando non ce ne sono più vince chi ne ha il maggior numero. Nel proprio turno di gioco occorre lanciare il dado rosso e veder cosa succede: a volte si dovrà lanciare un uovo e tutti i giocatori devono correre a prenderlo; altre volte vincerà un uovo chi per primo urla “chicchirichì”; altre volte ancora chi ha lanciato il dado dovrà correre intorno al tavolo mentre gli altri continuano la partita e così via …

Ogni volta che si cattura un uovo occorre tirare il dado bianco per vedere dove metterlo: sotto il mento, dietro il ginocchio, sotto l’ascella o nel gomito ?
E’ un gioco di movimento molto divertente per grandi e piccini.

Eccomi giunto alla fine di questa prima puntata di “Sette giochi per …”.

Dove posso trovare questi giochi ? Chi li vende ? Ma ce ne sono altri ? … queste ed altre domande troveranno (forse) risposta scrivendo a andrea.ligabue@ludologo.com

Buon gioco a tutti … e la prossima volta Sette giochi per … bambini di 6-7 anni

4 Responses to Sette giochi per … bambini di 4-5 anni

  1. Linda says:

    Ho superato i 4-5 anni da un bel pezzo: però mi piacerebbe davvero tanto giocare con mia figlia al gioco delle uova… Complimenti per l’articolo!

  2. Pingback: Idea regalo Natale: sette giochi per bambini di 4-5 anni | giochi

  3. Fabrizio says:

    Interessante considerazione:
    in ludoteca utilizziamo Tier auf Tier ed Eiertanz come simpatici party games, e li giochiamo tra adulti. Il primo è un onesto filler di qualità.
    In compenso Zicke Zacke, regalato a mia figlia di 4 anni, dopo che la piccola ha capito che ci si muoveva solo ricordandosi la sequenza di simboli sul tavolo, è stato bollato come noioso e mai più giocato. Ovvero: per bambini risulta banale, per adulti letale! Ma tanto tanto colorato!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>